Cavatelli al Ragù di Cinghiale

Cavatelli al Ragù di Cinghiale

Ingredienti per la Marinatura (24 Ore) :

Un Litro di Vino Rosso – Una Carota – Una  Costa di Sedano – Una Cipolla – Uno Spicchio d’Aglio – Salvia – Timo.

Ingredienti:

Cavatelli – Cinghiale – Carota – Costa di sedano – Cipolla – Passata di Pomodoro – Vino Rosso – Olio Extravergine d’Oliva – Sale – Pepe.

Preparazione:

In una ciotola grande mettete i pezzi di cinghiale, una carota tagliata a metà, una costa di sedano tagliata a tre, una cipolla tagliata a quattro, uno spicchio d’aglio a metà, la salvia, il timo e lasciate marinare per 24 ore. Trascorso 24 ore dalla marinatura del cinghiale, toglietelo e mette da parte in una ciotola, buttate la marinatura che avete usato per il cinghiale. Prendete ogni pezzo di cinghiale e iniziate a tagliarlo a dadini piccolissimi, o mettetelo nel mixer con un filo d’olio e frullate in piccoli intervalli e mettete da parte in una ciotola (o ve lo fate tritare dal vostro macellaio di fiducia come ho fatto io). Mettete a bollire in una pentola l’acqua salata per i cavatelli. Preparatevi un trito di cipolla, carota e sedano tagliati finemente, e in una padella a fuoco vivace mettere l’olio e il trito che avete preparato, fate appassire e aggiungete la polpa di cinghiale tritata, fate rosolare e aggiustate di sale, pepe nero e prezzemolo. Irrogate con un bicchiere di vino rosso e fate sfumare, aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere un paio d’ora circa. Scolate i cavatelli e amalgamate per un minuto circa . Impiattate e servite